A VOLTE BASTA UNA Z

Lo sapeva bene Zorro, e in Zerbinati hanno reso tesoro questo segno molto particolare. La zeta è l’ultima lettera dell’alfabeto italiano, pungente come una staffilata, forte e scolpita nella materia. Per...
Continua

Linda Liguori

Da più di venti anni mi occupo di brand naming e di tutto quello che riguarda la creazione del nome per un nuovo prodotto, per una start up, un’azienda che nasce o si trasforma, un sito.

Servizi

Un nome è per sempre.
Il nome è il centro di valore della marca: la scelta del nome è la decisione di marketing più importante nella vita di un prodotto, di una società o di un servizio.

IDEABILE

Nome di società

IDEABILE

La società si chiamava Giacomo Vignoni Studio ma voleva mostrare a tutti la sua ricchezza e la sua evoluzione andando oltre il nome e cognome di uno dei fondatori, e dandosi un nome che fosse messaggio. E la richiesta andava oltre il naming: partire dalle radici, attraversare i successi e le zone d’ombra, mettere insieme i segni e i tracciati e costruire nuovo valore.

Il primo step è stato un lavoro sull’immagine, sul posizionamento rispetto all’arena competitiva e sui valori, svolto insieme ad una consulente di coaching aziendale. Insieme abbiamo condotto due sessioni di lavoro entusiasmante con il team allargato dello studio, persone appassionate, generose, libere e disponibili a farsi portare su percorsi nuovi. La terza sessione è stata tutta dedicata al name-storming: il gruppo ha generato centinaia di nomi, li ha elaborati ed ha filtrato le proposte più stimolanti per il nuovo battesimo. Insieme ai soci fondatori abbiamo valutato e filtrato i risultati e tra i candidati finalisti si è illuminato il nome Ideabile così presentato nel sito della società: “la nostra abilità è trasformare le idee in prodotti di comunicazione sempre in divenire. E noi tutto questo lo chiamiamo Ideabile”. Il nome Ideabile è piaciuto perché italiano, semplice ma denso di contenuto: idea e creatività si sposano con fattività e realizzazione. La capacità di pensare e concludere, di creare sulla carta e nei fatti.

Una scelta forte, chiara, scolpita. Anche il claim We are story drivers si è aggregato nel percorso di ricerca, quando è stata espressa in modo chiaro ed evidente la missione del team, così presentata nel manifesto dello studio: “… professionisti capaci di portare la comunicazione verso luoghi inesplorati, grazie a una costante contaminazione di stimoli, idee e competenze. Timonieri sempre pronti a guidare il cliente in un viaggio creativo che si sa dove inizia ma non dove finisce. Perché gli story drivers sono possibilisti come un foglio bianco, ma precisi e appuntiti come una matita appena temperata”.

http://www.ideabile.it

PROMETEON

PIRELLI

PROMETEON

Il ramo pneumatici per mezzi commerciali e agricoli si separa da Pirelli per fondersi con altre società internazionali, e insieme con Futurebrand studio il company-name. La scelta di Tronchetti Provera si orienta su Prometeon, integrato dalla dicitura Tyre Group. Il nome Prometeon suggerisce potenza, istinto, coraggio, carica, energia, progresso segnato dal fuoco. Un nome importante, solido, muscoloso.

Sito Prometeon

BAKERY

KINDER FERRERO

BAKERY

Ho condotto varie ricerche per il brand Kinder; i progetti sono ancora in progress e i nomi studiati non possono ancora essere svelati.

Sito Kinder

 

FONDAZIONE

FERROVIE NORD

FONDAZIONE

Insieme all’agenzia Carmi & Ubertis, ho condotto un workshop interno con il board di Ferrovie Nord Milano, per creare il nome della nuova fondazione dedicata alla mobilità sostenibile.

Durante il workshop i manager di FNM hanno partecipato come creativi al name-storming, ed hanno contribuito al processo di selezione di tutti i nomi emersi. In chiusura del workshop è stata definita la rosa dei nomi che hanno guadagnato il maggior consenso. I più forti e adeguati agli obiettivi di comunicazione sono stati sottoposti a verifica di disponibilità di trademark.

Sito Ferrovie Nord Milano

Sito Carmi & Ubertis

 

 

 

 

NAME TEST

SEAT

NAME TEST

La finalità di un Name Test è di verificare la short list finale di nomi presso il target. La metodologia è quella del focus group con gli users, con l’obiettivo di valutare in tutti gli aspetti i nomi per vari modelli di automobile. In particolare ho condotto i Name Test per il mercato italiano, che hanno portato alla scelta dei nomi: Seat Arona, Seat Ateca, Seat Tarraco.

IL NOME TARRACO PER IL GRANDE SUV SEAT

La ricerca strategica e creativa del nome è stata condotta dai colleghi spagnoli della società di naming Nombra; li possiamo vedere nel video mentre parlano dei requisiti che deve avere il nome.

Come per ogni ricerca di naming si arriva a produrre varie centinaia di nomi, che poi vengono scremati per trattenere quelli più aderenti al posizionamento e allo stile del brand, e che non creano problemi per la registrazione del marchionei paesi in cui verrà distribuita l’automobile. I numeri ovviamente si riducono tantissimo, e si arriva ad una decina di candidati, che sono chiaramente i migliori e più forti, essendo sopravvissuti ad una complessa serie di verifiche.

IL NAME TEST QUALITATIVO

L’ultima verifica è quella linguistica internazionale che considera la forza, l’adeguatezza e l’apprezzamento nei principali paesi di esportazione del modello. È qui che entro in campo io, in contemporanea con i colleghi di naming Francesi, Inglesi, Tedeschi e Spagnoli; ognuno nel suo paese ha condotto il name test, una ricerca qualitativa molto tecnica e finalizzata, con i potenziali acquirenti di questo modello di auto, e focalizzata sui nomi “finalisti”.

Il name-test prende in considerazione tutti gli aspetti dei nomi: la pronuncia, la gradevolezza del suono, la ricchezza di evocazioni immediate e ragionate. Considera il nome in assoluto, e in relazione alla personalità dell’automobile e del brand Seat, e mette i nomi potenziali in confronto tra loro e con i nomi dei competitor. I focus group organizzati per il grande suv Seat hanno lavorato su 9 nomi finalisti; i risultati sono stati analizzati da noi consulenti “locali” per ogni cultura e poi sintetizzati dal team di colleghi spagnolo, che era in contatto con il cliente Seat.

IL TEST QUANTITATIVO

I focus group qualitativi sono serviti per validare i 9 nomi finalisti, coglierne i punti di forza nei vari mercati e culture, e per restringere ulteriormente la rosa dei candidati. I nomi che hanno riscosso i migliori risultati a livello internazionale sono stati successivamente sottoposti ad un test quantitativo on line che ha coinvolto un altissimo numero di utenti, 146.000 e che ha portato alla vittoria del nome Tarraco rispetto agli altri candidati Avila, Alboran, e Aranda. Ed ora veniamo a questo fatidico nome Tarraco, che in Italia ha avuto un alto apprezzamento tra i partecipanti ai focus group e così negli altri paesi, posizionandosi nella rosa ristretta.

IL NOME TARRACO È PIACIUTO IN ITALIA

È stata da subito colta la sua familiarità con la cultura spagnola, anche se non è emersa la vicinanza con il nome della città di Tarragona. Tarraco è infatti l’antico nome romano di questa città catalana, che fu un importante emporio mediterraneo ai tempi dell’impero romano nel terzo secolo DC. I resti archeologici sono oggi patrimonio Unesco e il nome Tarraco rinnoverà anche l’interesse per il territorio catalano.

Tarraco è risultato un nome adatto a suggerire robustezza, forza, muscolarità, e quindi ideale per nominare il grande suv Seat, di 5 o 7 posti, potente, grande, importante. Il sound spagnolo lo ha avvicinato molto al brand Seat e alla famiglia di automobili Seat che hanno nomi di luogo e che nel sounding richiamano facilmente la lingua spagnola: Marbella, Ibiza, Cordoba, Malaga, Toledo …

Ho condotto i name test anche per i precedenti modelli Seat lanciati sul mercato italiano negli ultimi anni: Arona e Ateca entrambe località, la prima nell’isola di tenerife, la seconda vicino a Saragozza. Ogni volta è un piacere partecipare ad un processo così complesso, e conoscere in anticipo come si stanno muovendo le grandi marche.

 

CARTA IGIENICA

SCOTTEX

CARTA IGIENICA

Ho lavorato alla ricerca di nome per una proposta speciale di Scottex; l’azienda ha poi seguito una strategia di naming più semplice orientata ai nomi Pulito Completo e Pulito Naturale, che non sono il frutto della rierca condotta da me.

http://www.it.scottex.com

TRAINING CREATIVITÁ

ENEL

TRAINING CREATIVITÁ

Con il team della società Gimca di Hubert Jauoi abbiamo ideato un seminario di formazione alla creatività per le persone di Enel delle funzioni Ricerca e Sviluppo, Innovazione e Risorse Umane. 2 giornate di lavoro, in una residenza di alto livello alle porte di Roma.

Sito della società Gimca

LINEA ACNE

FARMAKA

LINEA ACNE

Nasce una linea di prodotti per l’acne giovanile, che vivrà sia in farmacia sia on line. Parallelaente allo studio condotto da me, la ricerca ha coinvolto gli studenti del corso di marketing della facoltà di economia dell’Università di Parma. Inizialmente ho tenuto una sessione di training esperienziale in università, e poi gli studenti sono stati “lancianti sul campo”: divisi in sottogruppi hanno animato 3 gruppi creativi di naming, selezionato i nomi più forti, ed hanno effettuato il name test presso il target di giovani utilizzatori potenziali.

Sito azienda Farmaka

 

RICERCHE

VECCHIA ROMAGNA

RICERCHE

Un brand di brandy … storico, importante, di valore. L’azienda vuole portarlo verso un consumo più giovane, proponendo mix freschi e moderni, adatti anche alla fascia aperitivo. Seguo la ricerca qualitativa per il lancio dei  nuovi mix, con interviste “live” durante gli eventi. Un sacco di giovani, tanta curiosità.

Link al sito Vecchia Romagna

CONDIMENTI

POLLI

CONDIMENTI

L’azienda ha studiato una nuova linea di condimenti per preparare bruschette. Vari gusti a base di verdura, con alcune proposte vegane altre più tradizionali. Il lavoro di naming focalizza gli aspetti di naturalità e freschezza, le occasioni di consumo e la particolarità della vaschetta/confezione. Nessun dei nomi proposti nei vari round della ricerca viene scelto dalla famiglia Polli. Peccato!

Link alla nuova linea di condimenti

 

NOME RELAIS

ABB

NOME RELAIS

Un’azienda immensa, tante divisioni, tanti paesi.

anno studiato un relais molto innovativo, con interfaccia ipertecnologica, touch, wireless, sistema di monitoraggio e controllo, insomma non manca nulla a parte il nome. La ricerca di naming è frutto di un lavoro di squadra approfondito e completo insieme al team dell’agenzia di design.

Persino le verifiche giuridiche di anteriorità sul nome scelto dall’azienda sono positive … ma il progetto si ferma per una rifocalizzazione delle strategie di investimento nell’innovazione. Siamo ancora in attesa e non perdo la fiducia di vedere il nome vincente nelle cabine di comando ABB.

Link al sito corporate

BRANDING

ROSSO ANTICO

BRANDING

Rosso Antico è un’icona con una storia ricca e una vita spericolata. L’azienda decide di dargli nuove chance e diventa oggetto di rebranding e restyling su tutti i fronti.

La parolina vermouth torna magicamente a vivere, e così l’aperitivo rosso, rilanciato sfruttando la sua anima forte in un sogno vintage. Conduco le ricerche (focus group e interviste) per il brand e studio i nomi dei cocktail che arricchiscono la proposta del prodotto.

Link al sito